cortina d'ampezzo

la regina delle dolomiti

cosa fare a Cortina d'Ampezzo
La Falegnameria Hirschstein Narciso s.n.c. ha sede a Cortina D’Ampezzo, comune italiano della provincia di Belluno in Veneto.

Soprannominata la ‘Regina delle Dolomiti’, è il più grande e famoso dei 18 comuni che formano la Ladinia, nonché rinomata località turistica invernale ed estiva, che ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1956. 

Destinazione turistica d’eccellenza, Cortina d’Ampezzo è il luogo prescelto per numerosi eventi sportivi internazionali, con oltre 25 edizioni della Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile, gli appuntamenti di sci nordico, la Coppa del Mondo di Snowboard, la Coppa del Mondo di Freeride e manifestazioni sportive delle tante discipline outdoor.

Cortina d’Ampezzo è un paradiso dove la natura grandiosa delle Dolomiti, patrimonio UNESCO, diventa scenario per vivere una vacanza indimenticabile sia in inverno che in estate all’insegna dello sport, della cultura, dello shopping e dell’enogastronomia, per un benessere a 360° in famiglia, tra amici o in coppia.

Con i suoi 115 km di piste sciistiche di vario livello e difficoltà, sempre perfettamente innevate grazie al sistema di innevamento artificiale, Cortina è il paradiso per tutte le attività invernali, dallo sci nordico allo sci alpinismo, dalle escursioni con le ciaspole all’ice trekking, dal pattinaggio allo snowkite ecc…

In estate, invece, quando la conca d’Ampezzo si tinge di verde, è tempo di escursioni e passeggiate per raggiungere cascate e laghetti alpini, fare arrampicate e percorrere suggestivi itinerari in mountain bike.

Oggi la popolazione di Cortina d'Ampezzo è di 6.000 abitanti circa ma raggiunge le 50.000 presenze in alta stagione grazie al turismo.

Pur essendo un’attrazione turistica a livello internazionale, la Regina delle Dolomiti ha saputo però conservare molto bene nel tempo il suo ricco patrimonio di tradizioni: ne sono testimonianza l’ordine e il rigore che hanno regolato la crescita edilizia nel rispetto del territorio, l’uso del tradizionale costume femminile ricco di colori e la consuetudine al dialetto ladino con le sue dolci inflessioni.
Torna su